Archivio della categoria Assovela

LIGNANO: CAMP. AUTUNNALE DELLA LAGUNA – TAPPA 1

Lignano Sabbiadoro (UD) - Scenario spettacolare per la prima tappa del Campionato Autunnale della Laguna iniziato domenica 10 novembre a Lignano Sabbiadoro, grazie all'organizzazione dello Yacht Club Lignano, con una trentina di barche sulla linea di partenza. Splendida giornata di sole con le vicine montagne innevate hanno fatto da cornice all'avvio di un Campionato iniziato nel migliore dei modi. Disputate due prove con vento da nord sui 7 nodi, ruotato nella seconda regata ad est ed aumentato sugli 8-9 nodi: questo il bilancio più che positivo di questo avvio della 31ª edizione del Campionato della Laguna classi ORC, Libera e Diporto, categoria quest'ultima giunta alla 7ª edizione di Campionato.
Dopo le prime due prove il Farr 40 Marinariello (YC Lignano) di Carlo De Bona è in testa nel raggruppamento ORC con 1°-2° parziali; l'X 50 Victor X (SN S. Giorgio), di Vittorio Margheria è in testa nella classifica overall Open dopo due vittorie parziali, mentre Città di Fiume (LNI PN), il First 36.7 di Dario Tuchtan è primo nel raggruppamento "Diporto" (1-1). Finite le regate non è mancato il "terzo tempo", momento conviviale offerto dallo Yacht Club Lignano a tutti gli equipaggi con pizze Roncadin a volontà, che hanno permesso di concludere una giornata a dir poco perfetta. Domenica 17 novembre in programma la seconda tappa, sperando che il maltempo previsto nei prossimi giorni possa dare una tregua per trascorrere un'altra giornata di bella vela insieme. "La Marca", "Roncadin", "Bolina Sail" "WD40", "Bepi Tosolini", "Koki communications", "East Wind" supportano la manifestazione organizzata con professionalità e simpatia dallo Yacht Club Lignano con l'altrettanto fondamentale contributo dei soci volontari.


Nessun commento

MONDIALI FEMMINILI HOBIE 16: BRONZO PER L’ITALIA

9 novembre - Si sono concluse ieri a Captiva Island in Florida (USA) le regate del Mondiale Hobie 16 femminili con la medaglia di bronzo per Caterina Degli Uberti (CdV Roma) e Giulia Ancillotti (CV Dervio), oro per le statunitensi Gardner/Kraft ed argento per le messicane Noriega Negrete/Real Lopez.
Le regate si sono svolte presso il Fort Myers and Sanibel Resort sull'isola di Captiva in Florida, tre giorni caratterizzati da poco vento, con cinque prove portate a termine, per le nostre ragazze una squalifica nell'ultima prova e 2,3,1,5 nelle prove dei giorni precedenti.
Oggi iniziano i Mondiali Hobie16 Open con le fasi di qualificazione, da lunedì 11 novembre le semi-finali e da venerdì 15 novembre le fasi finali.
Sito web

(FIV)

Nessun commento

DRAGONE: BEPPE ZAOLI VINCE A CANNES LA ARMISTICE CUP

11 novembre - Beppe Zaoli, presidente dello YC Sanremo, ha vinto al timone del dragone ITA 79 "Rock'n Rolla" con Michele Benvenuti e Vittorio Zaoli alle manovre la Armistice Cup, la regata che apre la stagione invernale dei Dragoni organizzata dallo YC de Cannes.
Vittoria netta (1,3,2,3,1,3,DNC), con 13 punti di distacco dal secondo "Pas de Cartier" timonato dal francese Vincent Jantet. Terzo "Tsuica" di Gérard Blanc, vice presidente dell'International Dragon Association.
Classifica

La prossima regata di dragoni in Mediterraneo sarà l'Aregai Cup organizzata dal Porto Maurizio YC alla Marina degli Aregai il 23 e 24 novembre p.v.
(Assodragone)

Nessun commento

NAPOLI: CONCLUSA LA 1ª ITALIA CUP LASER 2020

11 novembre - L'Italia Cup di Napoli si è conclusa oggi con una (finalmente) bellissima giornata di vela seguita dal consueto e simpatico caos organizzato napoletano per la logistica. Dopo la burrasca del venerdì e la pioggia con groppi di sabato, oggi sono state disputate tre belle e tecniche prove in condizioni di vento medio variabile ed onda di scaduta assai impegnativa per i 372 Laseristi.
L'evento si conclude, quindi, con cinque regate all'attivo per Standard e Radial, che consentono anche lo scarto di una prova e tre per i 4.7.
Leggi e vedi tutto

(Michele Tognozzi - FareVela)

Nessun commento

INVERNALE GOLFO DEL TIGULLIO: INIZIATA LA 1ª MANCHE

10 novembre - Due intense prove per il weekend d'apertura del 44° Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la tradizionale competizione di vela d'altura organizzata dal Comitato Società Veliche del Tigullio composto da CN Lavagna, CN Rapallo, CV San Margherita Ligure, le sezioni LNI di Chiavari, Rapallo, Santa Margherita Ligure e Sestri Levante, lo YC Sestri Levante unitamente allo YCI.
Sabato uno scirocco di 10-12 nodi a beneficio delle qualità tecniche dei partecipanti, domenica abbastanza sostenuta (8-10 nodi) in avvio prima di calare quasi a zero.

Capitolo ORC. Nel gruppo A la prima regata premia Chestress3 di Giancarlo Ghislanzoni (YCI), capace di imporsi su Koyre'-Spirit of Nerina di Marco Caglieris (YC Como) e Capitani Coraggiosi di Felcini e Santoro (YC Chiavari). Caglieris timbra puntuale nella seconda prova, con Felcini-Santoro e Ghislanzoni relegati in quarta e quinta posizione dietro anche Suspiria the Revenge (Antonino Venneri-YC Punta Sardegna) e Voloira IV (Francesco Zucchi-YCI). In classifica generale, quindi, comanda Koyre Spirit of Nerina. Nel gruppo B entrambe le prove registrano lo stesso ordine d'arrivo per le prime tre posizioni: primo posto per Melgina (Paolo Brescia-YCI), secondo per Baciottinho (Roberto Gagliardi-CV Bellano) e terzo per Tekno (Piero Arduino-LNI Genova).

Due successi nella classe Libera gruppo A fanno decollare Jonathan Livingston di Giorgio Diana (CN Lavagna), seguito nella classifica generale da Hellcat di Raffo-Leporatti-Valerio (LNI Sestri Levante) e Rewind di Luciana Bevilacqua (CN Lavagna). Libera B: bene Miran (Sergio Somaglia-CN Marina Genova), seguito da Azul (Andrea Alvise Pavoni-CN Lavagna). Subito grande spettacolo nella classe J80 con la rinnovata sfida tra J Bes (Alberto Garibotto-LNI Chiavari) e Jeniale Eurosystem (Massimo Rama-LNI Sestri Levante), vincitori di una prova a testa. Terzo Montpress di Paolo Montedonico (YC Chiavari).

La prima manche si chiuderà nel weekend del 23 e 24 novembre.

Tra i partner, vicini a questa manifestazione, sempre Porto di Lavagna che garantisce gli ormeggi a tutti i partecipanti non in arrivo dal Tigullio per l'intera durata dell'evento e Quantum assieme a Grondona.
Classifiche

(Ufficio Stampa Camp. Invernale Golfo del Tigullio - Marco Callai)

Nessun commento