FFone

Fabrizio Lo Monaco è lo skipper. Da molti anni naviga fra il Tirreno Meridionale, la Tunisia e la Grecia. Insieme a lui potrete rilassarvi o prendere attivamente parte alle manovre della barca. All’ interno FFone dispone di un’ampia e comoda dinette, con la cucina disimpegnata per potersi liberamente muovere; 3 grandi cabine matrimoniali e due locali bagno molto funzionali. Tutti gli arredi e le rifiniture sono in legno massello.

L’Oceanis 381 è una barca comoda per la crociera ed è molto stabile in qualsiasi andatura
Il pozzetto è ampio per dare la possibilità all’ equipaggio di partecipare alle manovre.

Dotazioni:
Tender, fuoribordo, ecoscondaglio, radar, log, autopilota, salpaancora elettrico, gps cartografico ,vhf, navtex, frigobar, caricabatteria, generatore 220V, pannello solare, ricevitore AIS anticollisione



Caratteristiche:
Progetto: Berret-Racoupeau
Modello: Oceanis 381
Cantiere: Beneteau
Anno: 1998
Lungh. f.t.: 11,46 m.
Larghezza: 3,93 m.
Pescaggio: 1,62 m.
Dislocamento: 6.800 Kg.
Motore: Volvo 50 Hp
Sup. Velica. 68 mq.

Vele: Randa steccata, Genoa avvolgibile, Yankee avvolgibile, Gennaker avvolgibile.

Serbatoi acqua: 500 litri
Serbatoio gasolio: 120 litri

Nessun commento

Vento e Mare

Nessun commento

Grecia 2017 Ionio










Nessun commento

Grecia 2017 Egeo

Partiti con un Cyclades 43,4 dal marina di Alimos (Atene) siamo arrivati 20 giorni dopo a Kos dove abbiamo lasciato la barca.
Tempo stabile e tranquillo fino al nostro arrivo a Leros dove siamo rimasti fermi tre giorni con venti fino a 40 nodi. Poi di nuovo tranquillo fino alla fine del viaggio. Unica nota negativa è stato l’arrivo al marina di Mikonos dove siamo stati trattati veramente male.






Nessun commento

Sardegna 2016

Quest’anno finalmente la Sardegna. Non c’ero mai stato e stavolta sono riuscito ad organizzare.
Sono partito con mio figlio Maurizio e insieme a lui abbiamo navigato da Palermo a San Vito Lo Capo, Villasimius, Capo di Pula, Tuaredda, Capo Teulada, Cagliari. Siamo stati insieme 10 giorni e abbiamo fatto insieme la prima esperienza della Sardegna.
A Cagliari va via Maurizio e mi raggiunge la mia compagna Elisabetta. Con lei abbiamo trascorso tutto il mese di agosto toccando Cagliari, Capo di Pula, Tuaredda, Capo Malfatano, Capo Teulada, Porto Pino, Carloforte, Pan di Zucchero, Isola Piana, Calasetta, poi indietro fino a Villasimius da dove abbiamo traversato verso Marettimo. Qualche giorno lì e poi rotta su San Vito Lo Capo e Palermo.

Nessun commento

Grecia Ionica 2016

Nessun commento

Grecia 2015

Nessun commento