OLTRE 60 LASER A VARAZZE PER IL TROFEO NERI


Quest'anno il Trofeo "Stefano Neri", dedicato ad un laserista del Varazze Club Nautico scomparso troppo presto nel febbraio 2002, coincideva con la prima prova valida per la Ranking List della I Zona. Sessantun i timonieri che si sono presentati, in maggioranza provenienti dalla Liguria ma con qualche presenza di tesserati di II, III e XV Zona, e con la squadra dello YC Monaco a dare un tocco di internazionalità.

Undici i timonieri dei Laser Standard, mentre le flotte Radial e 4.7 si sono divise equamente gli altri. Molte le imbarcazioni già in acqua alla vigilia per allenarsi, quindi entro le 10:00 di domenica tutti in Segreteria ad iscriversi. Purtroppo l'unico a non essere puntuale è stato il vento. Le previsioni, che davano 8-10 nodi di scirocco non sono state mantenute, e mentre a Ponente entrava la tramontana a Levante il vento continuava a ruotare. Poco dopo mezzogiorno la situazione davanti a Varazze sembrava stabilizzarsi ed il Comitato ordinava "barche in acqua". In mezz'ora i Laser uscivano dalla spiaggia della Base Nautica e dallo scivolo, e poco dopo l'una veniva data la partenza agli Standard, seguiti dai Radial, e poi dai 4.7, ai quali veniva esposto il Primo Ripetitore. Nel frattempo il vento girava in modo netto a sinistra costringendo il Comitato di Regata ad interrompere la prova. L'aria calava e si metteva nuovamente a girare, richiamata dalle nuvole che si alternavano alle schiarite. Alle 14:00 il Comitato era sempre in acqua e cercava di posare un campo di regata per 70 gradi. Partenza per gli Standard alle 14:28, con il primo, Giovanni Gallego, CN Andora, che tagliava il traguardo alle 15:00 seguito da Paolo Giargia, Varazze Club Nautico, e Andrea Della Casa, Club Amici Vela e Motore Recco. Primo U19 Tommaso Cospito, LNI Varazze e primo Over 35 Andrea Della Casa.

Nei Radial vittoria "straniera": primo infatti è giunto Antoine Arnoult, YC Monaco, davanti a Gabriele Ibba, YC Italiano e Fausto Vassallo, CN Andora. Primi Under 16 maschile e femminile Beatrice Tartarini e Federico Scarlatti, entrambi del Varazze Club Nautico, mentre negli U19 la vittoria è andata a Margareth Baveloni, CN Arenzano, e al vincitore assoluto, Antoine Arnoult.

Fra i più piccoli, ossia i timonieri dei Laser 4.7, dominio del circolo ospitante che ha piazzato i suoi timonieri ai primi cinque posti. Primo Giovanni Malfassi, secondo, e primo Under 16, Lorenzo Sorrenti e terzo Michelangelo Vecchio, con Alice Scarpati quinta e prima Under 16.

Premiazione alle 17:40 davanti alla sede del Varazze Club Nautico con il rinfresco ed un caloroso ringraziamento al Comitato di Regata presieduto da Salvatore De Caro coadiuvato da Francesco Misurale e Luca Querella, che testardamente ha insistito fino riuscire a far completare una prova nonostante le difficili condizioni, alla giuria presieduta da Enrico Pilla con Alessio Chiaramonte ed a tutti coloro che hanno permesso la riuscita della manifestazione.
Con il Trofeo Stefano Neri inizia l'intenso programma di regate del Varazze Club Nautico che quest'anno celebra i suoi "primi" cent'anni di vita.

Ufficio Stampa
Varazze Club Nautico
www.varazzeclubnautico.it


I commenti sono chiusi.