Archivio della categoria Assovela

VIDEO FINALE RRD ONE HOUR CLASSIC

Nago-Torbole (TN) - Uscito il video finale che riassume i momenti più emozionanti in acqua ed a terra della RRD One Hour Classic 2020, la storica regata ideata ed organizzata dal Circolo Surf Torbole in collaborazione con l'Associazione Italiana Classi Windsurf disputata a fine luglio; una gara dall'originale formula, che con una partenza a coniglio con gommone, prevede di realizzare in un'ora il numero massimo di giri tra una sponda e l'altra del Garda Trentino (est/ovest). Quest'anno i due punti attorno cui la flotta ha strambato per un'ora, per la prima volta sono stati rappresentati dalle boe elettriche, disponibili grazie al nuovo Consorzio Garda Trentino Vela - e posizionate nel punto GPS registrato lo scorso anno, garantendo così il percorso assolutamente fedele alle precedenti edizioni.

Anche se il vento non è stato così forte da abbattere nuovamente il record (che detiene dal 2018 Bruno Martini), è stata una bella edizione in un anno in cui gli sport all'aria aperta e dal forte senso di libertà hanno avuto un grande ritorno di interesse. È stata una One Hour ancora una volta molto sentita per il ricordo di Alberto Menegatti, mancato 5 anni fa: la regata slalom di domenica è stata seguita in diretta dal gommone stampa dalla mamma di Alberto, indimenticato atleta del Circolo Surf Torbole, a cui la regata è dedicata con il Trofeo Challenge assegnato dalla famiglia al vincitore assoluto slalom. Un modo per vivere insieme le emozioni che Alberto provava grazie al windsurf e faceva vivere ai suoi fans; per alcuni è stato anche un esempio per intraprendere la strada di atleta professionista. Apprezzata e sempre suggestiva per il panorama unico, la cena di gala organizzata sul prato del circolo, fronte lago: un must per i grandi appuntamenti organizzati al Circolo Surf Torbole, che fa sempre godere di un panorama unico sul lago di Garda che si può ammirare verso sud. Un cocktail di sport e momenti di condivisione che fanno della One Hour una manifestazione imperdibile.

Matteo Iachino, Francesco Scagliola ed Anna Biagiolini i vincitori della One Hour Classic Slalom, rispettivamente assoluto, under 20 e femminile, mentre l'olandese Vonk, Nicolò Renna e la spagnola Blanca Alabau gli atleti che hanno conquistato il gradino più alto del podio nelle rispettive categorie senior, under 20 e femminile nella disciplina Foil.

Uno degli elementi più importanti dell'edizione 2020 sicuramente la presenza di Campioni di Coppa del Mondo pro come Matteo Iachino e Bjorn Dunkerbeck, oltre agli atleti locali di punta portacolori del Circolo Surf Torbole Nicolò, Sofia Renna tra i giovanissimi e Bruno Martini, insieme a tanti appassionati; e finalmente una buona partecipazione di giovani, che si avvicinano al foil con ancora maggiore entusiasmo. Foil che sarà protagonista al Circolo Surf Torbole dal 7 al 9 agosto in occasione di uno stage di allenamento promosso dalla FIV Federazione Italiana Vela per la futura classe olimpica iQFoil (Parigi).

Tra fine agosto ed inizio settembre sarà ancora la Federazione Italiana Vela protagonista nel promuovere gli eventi clou dell'attività giovanile nazionale dedicati al windsurf: sul Garda Trentino ed al Circolo Surf Torbole in particolare sono in programma infatti il Campionato Italiano Giovanile under 16 e la Coppa Primavela e Coppa del Presidente (9-11 anni), che al Circolo Surf Torbole assegneranno il titolo tricolore sulle tavole Techno 293.

stage FIV iQFoil
Classifica foil
Classifica Slalom
Photo gallery foil
Photo gallery Slalom


Nessun commento

LA FINALE SUL CAMP. ITALIANO OPTIMIST A SQUADRE 2020

3 agosto - Alla fine il titolo 2020 torna a Riva del Garda, dopo la vittoria del 2018 sempre sul campo di Follonica ed il secondo posto dello scorso anno. È il terzo anno che i team di Riva e Tognazzi Marine Village arrivano in finale, con due vittorie Rivane ed una dei romani dello scorso anno.
Un grande lavoro è stato fatto dai club, ma anche da parte del nostro Gruppo Nazionale che vedeva tre ragazzi sia in Riva che nel team di Roma.
La finale è stata combattuta ma allo stesso tempo, Riva ha dimostrato un po' più di personalità in alcuni momenti chiave. Onore comunque ai combattivi ragazzi di TMV 1, capitanati da Federica Contardi (Campionessa europea individuale ed a squadre del 2019) che hanno lottato fino all'ultimo senza mai arrendersi. Sostituire Marco Gradoni non era facile, ma ha dimostrato anche lei di essersi presa questo ruolo con grande tenacia.
Una crescita del movimento "squadre" importante con tutti i 16 posti disponibili utilizzati per dar vita a questo campionato ben organizzato dalla LNI Follonica, come sempre molto disponibile con tutti ed un campo di regata che è sempre una certezza nonostante le temperature torride.
Leggi e vedi tutto

(Marcello Meringolo)

Nessun commento

LNI RAPALLO

1 agosto - La Lega Navale Italiana - Sezione di Rapallo, da 116 anni diffonde, in particolare fra i giovani, l'amore per il mare, lo spirito marinaro e la conoscenza dei problemi marittimi. Venne costituita per merito dell'architetto Federico Cuneo con un gruppo di altri notabili, per inculcare la passione del mare nei giovani di Rapallo. Nel corso della sua storia ha sempre migliorato le proprie strutture sociali grazie alle capacità sportive ed operative dei suoi soci, favorendo valide iniziative di carattere marinaro e di amore per l'ambiente. Oltre all'amore per il mare, nella Sezione si annoverano tra i soci diversi Campioni Italiani e diversi Campioni Mondiali che per più anni hanno portato La Lega Navale Italiana - Sezione di Rapallo ad essere la Società Sportiva più titolata in Italia nelle specialità della Traina d'Altura e nella Traina Costiera.
Leggi e vedi tutto

(Cristina Cambi - Liguria Sport)

Nessun commento

LNI CHIAVARI E LAVAGNA

31 luglio - Estendere e trasmettere la cultura del Mare con un sentimento di rispetto nei confronti della natura e delle persone è la missione della Lega Navale Italiana.
Fondata nel 1897 è presente in tutto il territorio nazionale con oltre 250 strutture tra Sezioni e Delegazioni ed è riconosciuta come Ente pubblico non economico a base associativa.
La sezione di Chiavari e Lavagna è nata nel 1908 e con oltre 110 anni di storia offre alla cittadinanza un centro nautico con corsi di vela e canoa/canottaggio, un polo vela e voga per attività rivolte ai diversamente abili, corsi di formazione, posti barca/canoa e patenti nautiche.
Ogni disciplina con scuole e squadre agonistiche frequentate da giovani e Gruppi Sportivi dilettantistici affiliati alle differenti federazioni C.O.N.I. degli sport del mare.
I nostri atleti sono plurimedagliati nelle varie discipline e sei di loro sono Medaglia d'argento al Valore Atletico del C.O.N.I. nella disciplina Canottaggio.
Leggi e vedi tutto

(LiguriaSport)

Nessun commento

CLIMA DI GIOIA A SPOTORNO PER LA REGATA DEL GOLFO

3 agosto - Con una sola prova disputata, causa vento debole, si è conclusa, domenica 2 agosto, la Regata del Golfo, valevole anche quale Trofeo Bruno Massobrio, organizzata dalla sezione di Spotorno della Lega Navale Italiana.
Diverse classi di imbarcazioni presenti, per un totale di 29 equipaggi, il tutto gestito nel pieno rispetto delle norme dettate dalla FIV per la prevenzione del Covid-19: distanziamento dei partecipanti e delle relative imbarcazioni nella sede nautica, rilevamento della temperatura di partecipanti ed assistenti e trasformazione del tradizionale buffet finale in pranzo al sacco, offerto nei due giorni della regata, a ciascun partecipante.
A tutti gli atleti è stata consegnata una medaglietta come ricordo della partecipazione, mentre sono stati premiati i primi tre classificati per ogni classe.
Un premio anche al regatante più giovane, Nicholas Bortoletto, della LNI di Varazze.
Il Trofeo Bruno Massobrio è stato assegnato a Davide Bortoletto dello Yacht Club Costa Smeralda. Ha consegnato i premi Mario Enrico Gaggero, presidente della LNI Spotorno.
Ecco le classifiche.
Per la classe Laser 4.7 primo classificato Luca Riccobene del Varazze Club Nautico, seguito da Pietro Pellegrino, LNI Varazze, e Federico Appiano, CNAM Alassio.
Nella classe Laser Radial al primo posto Giovanni Venerucci, Circolo Nautico del Finale; a seguire Duccio Sacchi e Gaetano Tranchino, entrambi della LNI Varazze.
La classe Libera ha visto al primo posto l'equipaggio formato da Alberto Pedone ed Edoardo Pedone, della LNI Varazze, seguiti da Francesco Goinavi e Giulia Farnese, LNI Savona, e da Riccardo Valenza e Samuele Perata, LNI Spotorno.
Per la classe Laser Standard, al primo posto Davide Bortoletto, Yacht Club Costa Smeralda, seguito da Giacomo Saglio, LNI Spotorno, e Tommaso Cospito, LNI Varazze.
La Sezione ringrazia l'amministrazione comunale locale per il supporto, la Croce Bianca per l'assistenza, i soci per la collaborazione in mare ed a terra e tutti i partecipanti alla regata.
Classifiche

Foto su facebook I Zona FIV
(Luca Querella - LNI Spotorno)

Nessun commento